mercoledì 14 marzo 2012

La logica è ineccepibile

Ci sono film dove sembra che dimostrarsi innamorati sia la strategia vincente. Sembra che tutto ruoti sull'essere innamorati e sul dimostrarlo.
A.lui è innamorato e lo dimostra,
B.lui è innamorato e non lo dimostra,
C.lui non è innamorato ma lo dimostra,
D.lui non è innamorato e non lo dimostra.
Funziona anche con i generi invertiti, o coi generi omogenei, tanto c'è sempre uno che rincorre e uno che oppone resistenza, sempre che non fugga.
Che lei sia innamorata o meno è pure marginale. Tanto nel film l'insistenza viene sempre premiata.
Beh, non credo che sia così importante in realtà. Altrimenti tutti gli innamorati l'avrebbero sempre vinta sulla controparte.