sabato 31 luglio 2010

Strabiliante onnipotente

La nuova collega ha un carattere particolare, difficile, si potrebbe dire applicando un piccolo preconcetto, antipatico . Con maggiore scioltezza e franchezza nei giudizi invece direi che è una stronza, a tutto tondo, calzata e vestita, integrale.
Il carattere viene formato di molteplici esperienza della vita, ma in alcuni casi deriva direttamente dal nome. Per esempio in precedenza avevo conosciuto Cosina Piccola, dal carattere molto dolce e pacato.
Non volendo riferire per esteso il nome della nuova collega vi fornisco la traduzione del nome fornita in prima ricerca dai motori di ricerca.

Traduzione nome: (s.)onnipotente, (agg.)divina, (agg.)magnifica.
Traduzione cognome: (s.)natale, (s)giorno della nascita, (agg.)relativo alla nascita.

Che bambina doveva essere quella per la quale è magnifico natale tutti i giorni? Avvolta nella sua aura onnipotente come doveva muoversi tra le compagne?

Si nota di lei l'espressione austera. Un poco già signora, signora Rottenmeier di "Heidi", o la signora Blücher di "Frankenstein Junior". Ma molto di più signora Diesel di "Alta Tensione" con annesse tendenze sado. Il commiato improvviso nel mezzo delle discussioni. Le risate esplosive simili al singhiozzo completano il profilo.

Bene, ieri ho scoperto che il cognome non è il suo, perché è sposata. Come?
Le ho detto, senza particolare galanteria, che lei ha un aspetto che potrebbe benissimo essere italiano (includendo un certo vistoso difetto sul lato B). Evidentemente risentita ha ribattuto che: "nooooooo, il mio aspetto potrebbe essere francese!"
Ha maggior dimostrazione ha scritto su un foglio il suo nome da ragazza, di cui fornisco analoga traduzione.

Traduzione cognome: (agg.)strabiliante, stupefacente, sorprendente.

Non oso accostare quindi il nome al cognome per non invocare nessuno invano. Sto già patendo abbastanza conseguenze per la sua vicinanza :-D

Il foglio lo sto conservando, come futura reliquia.