sabato 31 luglio 2010

Strabiliante onnipotente

La nuova collega ha un carattere particolare, difficile, si potrebbe dire applicando un piccolo preconcetto, antipatico . Con maggiore scioltezza e franchezza nei giudizi invece direi che è una stronza, a tutto tondo, calzata e vestita, integrale.
Il carattere viene formato di molteplici esperienza della vita, ma in alcuni casi deriva direttamente dal nome. Per esempio in precedenza avevo conosciuto Cosina Piccola, dal carattere molto dolce e pacato.
Non volendo riferire per esteso il nome della nuova collega vi fornisco la traduzione del nome fornita in prima ricerca dai motori di ricerca.

Traduzione nome: (s.)onnipotente, (agg.)divina, (agg.)magnifica.
Traduzione cognome: (s.)natale, (s)giorno della nascita, (agg.)relativo alla nascita.

Che bambina doveva essere quella per la quale è magnifico natale tutti i giorni? Avvolta nella sua aura onnipotente come doveva muoversi tra le compagne?

Si nota di lei l'espressione austera. Un poco già signora, signora Rottenmeier di "Heidi", o la signora Blücher di "Frankenstein Junior". Ma molto di più signora Diesel di "Alta Tensione" con annesse tendenze sado. Il commiato improvviso nel mezzo delle discussioni. Le risate esplosive simili al singhiozzo completano il profilo.

Bene, ieri ho scoperto che il cognome non è il suo, perché è sposata. Come?
Le ho detto, senza particolare galanteria, che lei ha un aspetto che potrebbe benissimo essere italiano (includendo un certo vistoso difetto sul lato B). Evidentemente risentita ha ribattuto che: "nooooooo, il mio aspetto potrebbe essere francese!"
Ha maggior dimostrazione ha scritto su un foglio il suo nome da ragazza, di cui fornisco analoga traduzione.

Traduzione cognome: (agg.)strabiliante, stupefacente, sorprendente.

Non oso accostare quindi il nome al cognome per non invocare nessuno invano. Sto già patendo abbastanza conseguenze per la sua vicinanza :-D

Il foglio lo sto conservando, come futura reliquia.

lunedì 19 luglio 2010

I carrelli

C'è più gente del solito in aeroporto, forse per l'inizio della stagione vacanziera, stagione che non vivrò a sufficienza. Partono piccoli gruppi, con qualche bambino e molte valige. Nella mia fila al check-in un signore già abbronzato con una moglie pallida e sbattuta, gestisce due carrelli pieni di valige enormi e 4 figli tutti maschi, che si distribuiscono nella hall seguendo la legge della diffusione dei gas.
I più vecchi sono anche i più intraprendenti, stanno cercando di recuperare la moneta dal carrello, sono grassi e con la faccia cattiva, e approcciano il problema con la forza, cercando di estrarla con due dita a pinza, poi cercando di inserire la spina destinata a liberare il carrello che verrà riposto successivamente nella fila del deposito.
Per tentativi, come una scimmia, trova la giusta soluzione, incatenando tra loro i due carrelli del padre, che si è distratto un attimo. Sembra un gioco, ma ora i carrelli non possono più viaggiare affiancati, e la coda è di quelle piene di anse dei moderni aeroporti.

giovedì 1 luglio 2010

BBQ Apple

Sono soddisfatto, ho visto cosa ha risposto la apple agli utenti che contestavano i problemi di ricezione dell'antenna dell'ultimo iphone.
Qua i consulenti italiani per prima cosa hanno comprato la pasta barilla, e poi l'iphone e poi sono andati da abercrombie & fitch. Poi li fermano in dogana, e quelli gli infilano dove più gli pare tutto quello che hanno comprato (come faranno con me, solo che a me devono mettere nel culo un barbecue praticamente sferico da 60 cm di diametro.
Posso metterci dentro il PC e provare a dirgli che è la sua valigetta, perché preferisco quelle rigide. E poi il PC ha problemi di cooling, lo devo tenere su una griglia infatti. Se l'iphone ha problemi d'antenna, non vedo perché il mio PC non possa avere problemi di cooling. Gli dico che è stata l'IBM a consigliare quella valigetta.